Not Just Analytics: tutto quello che devi sapere

Monitorare un profilo Instagram è fondamentale per conoscere i comportamenti del nostro pubblico, scoprire quanto stiamo crescendo e stabilire quali contenuti funzionano.

Possiamo analizzare comodamente tutti i dati di uno o più account in un’unica soluzione? Con Not Just Analytics abbiamo a disposizione un utile strumento che racchiude molte importanti funzionalità che possono aiutarci a migliorare le prestazioni della nostra pagina Instagram.

Vediamo in cosa consiste e come può aiutarci nella nostra strategia social.

Not Just Analytics: che cos’è

Not Just Analytics è un sito italiano di analisi dati nata nel 2018 sotto il nome di Ninjalitics per, citando dal loro portale, “rendere Instagram un posto migliore” attraverso un apposito tool usato a livello internazionale.  

I suoi fondatori, Yari Brugnoni e Andrea Barbieri, nel momento in cui l’hanno fondata, hanno notato che l’egemonia di Facebook stava perdendo colpi a favore dell’ascesa della piattaforma di Instagram, ma che c’era ancora del lavoro da fare per farla crescere come social in grado di potenziare la visibilità di un business. Insomma, c’erano già le carte in regola per sfruttare IG in tutte le sue potenzialità, utilizzando al meglio i dati ricavati dalle analisi.

Non è dovuto trascorrere molto tempo prima che la fama del tool di Yari e Andrea abbia fatto capolino tra molti grandi aziende e importanti SMM che ne hanno riconosciuto l’efficacia ed il valore.   

Oltre alla pagina IG, Not Just Analytics offre, sul suo blog e su Facebook, continui aggiornamenti sulle novità di Instagram, guide ed interessanti case study su profili famosi.

Più di recente, Not Just Analytics ha ampliato la possibilità di analisi anche alla piattaforma TikTok, dichiarando di essere i primi al mondo a valutare i dati di questo social.

A cosa serve Not Just Analytics

Not Just Analytics è un tool che effettua analisi e statistiche sui profili Instagram. Grazie ai dati approfonditi che se ne ricavano, è possibile progettare nuove strategie social o migliorare quella in corso, studiare cosa fanno i competitor, conoscere l’engagement rate ed analizzare la crescita delle pagine IG (per approfondire come far aumentare i follower di un profilo IG, puoi leggere un mio post in merito qui).

Not Just Analytics Business offre poi una media dei like e dei commenti, mostra i like di ogni post e gli hashtag più usati, rileva quando sono stati utilizzati dei bot e comprende gli Instagram Business Insights fino a 6 mesi.

Chiunque lavori ai profili Instagram di un’azienda può ricevere ed inviare dei report automatici mensili con i dati sull’andamento di una pagina, avere sotto controllo la crescita di influencer e profili competitor e, dai dati raccolti, persino individuare quale sia il migliore momento per pubblicare un post.

Nello specifico, ogni report presente nella sezione generale fornisce informazioni sul rapporto di impression, reach e visite del profilo per capire se e quanto la nostra strategia stia funzionando, nonché il calcolo del CTR (Click Through Rate) per valutare la nostra influenza, ed i grafici relativi alla frequenza di visibilità e alla capacità di attrazione che ci consentono di stabilire se i nostri contenuti stanno performando bene o debbano essere rivisti.

Visivamente la struttura dei grafici Not Just Analytics ci permette di avere una chiara panoramica d’insieme che mostra i risultati ottenuti nel medio-lungo termine. Oltre all’andamento del profilo durante un intervallo di tempo, sono anche presenti indicazioni grafiche sulla provenienza geografica dei follower.

Sono poi disponibili le sezioni “Post” e “Storie” in cui sono mostrate le statistiche riguardanti appunto questi due elementi, sulla loro visibilità e le interazioni ricevute.  

Perché usare Not Just Analytics

Mentre esistono altre applicazioni che svolgono più o meno gli stessi compiti di monitoraggio di Not Just Analytics, quest’ultimo offre da un lato dei prezzi molto vantaggiosi, e dall’altro un approccio differente e quasi personale al lavoro di analisi.  

La filosofia di Not Just Analytics, infatti, prevede di andare oltre i numeri, e cercare di capire invece come costruire una community, mai contare sui bot per innalzare la quota di follower ma lavorare sodo per intercettare i bisogni del proprio pubblico e proporre contenuti di valore piuttosto che delle pubblicazioni ad effetto.  

Come ho sottolineato anche io in un mio post, il concetto di community comprende varie sfaccettature che interessano contemporaneamente sia chi pubblica che chi visualizza, uno scambio reciproco. (Se cerchi dei suggerimenti per costruire una community IG, ti consiglio di seguire il mio webinar)     

Allo stesso modo anche i fondatori di Not Just Analytics considerano Instagram un luogo di condivisione fatto da e per le persone, non una gara tra pagine per accalappiarsi quanti più utenti possibili ma, in fondo, fine a se stessa.    

Come usare Not Just Analytics

Esistono quattro modi per usare Not Just Analytics Business, uno gratuito e tre opzioni premium, light, standard e pro, con prezzi che variano a seconda delle caratteristiche di ogni pacchetto.

Per sottoscrivere ai servizi di Not Just Analytics ad abbonamento il pagamento può essere effettuato su base mensile o annuale.

  • Per ottenere un’analisi gratuita di un profilo basta inserirne il nome o il link all’interno della barra di ricerca che appare accedendo al portale Not just Analytics e cliccare invio.

È importante però notare che possono essere analizzati solo i profili Business e Creator, che i contenuti esaminati comprendono le immagini, i caroselli, i video, i reel e che i dati relativi all’engagement sono organici, quindi non considerano i post sponsorizzati. Bisogna poi collegarsi a Facebook ed associare l’account instagram che vogliamo esaminare ed autorizzare l’accesso ai propri dati da parte di Not Just Analytics.

I limitati risultati contemplati da questa modalità comprendono, oltre ad uno sguardo generale al numero di follower, following e post, il numero medio dei like, dei commenti, dei follower giornalieri e delle visualizzazioni dei video, l’engagement rate, la view rate, informazioni sui livelli di crescita che ha subito a pagina, un’analisi sulle interazioni dei post ed una lista con gli hashtag più utilizzati.

Gran parte delle funzionalità della versione gratis possono essere sbloccate a pagamento ma, prima di decidere se iscriversi alla versione premium, è comunque possibile usufruire di un periodo di prova gratuito di 30 giorni.

  • I tre pacchetti a pagamento partono da 7 e arrivano a 49 Eur al mese e, oltre a quanto già indicato nell’opzione gratuita, comprendono funzioni, in quantità variabile a seconda del tipo di piano, come: l’analisi dell’engagement degli hashtag, il download dei report in Pdf, il monitoraggio dei competitor, la possibilità di personalizzare ed inviare i report, uno studio sull’algoritmo di Instagram per prevedere le performance dei post, ed offrono un’analisi avanzata delle storie e la conversione in CVS dei business insights.

Infine, Not Just Analytics informa che l’analisi business avviene attraverso l’Instagram Graph API (application programming interface), garantendo quindi che i profili esaminati ed i dati ricavati sono ufficiali e sempre gestiti in sicurezza. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una Newsletter davvero Amazing!

Vuoi leggere tutte le settimane delle newsletter davvero amazing, piene di consigli per crescere, vendere e ottenere interazioni su Instagram?
Non perdere altro tempo e iscriviti subito per ricevere le prossime!

Chi è Grace?

Sono una Instagram e Community Specialist che ha reso la propria passione un business di successo. Aiuto creator, professionisti ed artigiani a fare lo stesso utilizzando Instagram con strategia.

Gli articoli che non puoi perderti

spunta blu instagram

Come avere la spunta blu su Instagram

Meta ha dato la possibilità a chiunque di ottenere la spunta blu su Instagram, ma a pagamento. Infatti per avere...

Leggi tutto l'articolo >
5-motivi-per-i-quali-perdi-follower-su-Instagram

5 motivi per i quali perdi follower su Instagram

A più riprese ho parlato di cosa fare per crescere su Instagram, ma c’è anche l’altra faccia della medaglia da...

Leggi tutto l'articolo >
Insight-di-Instagram-come-analizzarli

Insight di Instagram: come analizzarli

Se si vuole capire se una pagina di Instagram (o qualsiasi altro tipo di progetto) stia crescendo o ha bisogno di...

Leggi tutto l'articolo >

Vorresti realizzare insieme contenuti per il blog?

Newsletter

Newsletter